Condividi: Bookmark and Share
Stampa:
Data: 14/11/2022
Testata Giornalistica: IL CENTRO
    IL CENTRO

A Vasto la nave da record Cargo di 196 metri entra nel porto per imbarcare decine di furgoni della Sevel

VASTO Nave da record nel Porto di Vasto che si conferma un'infrastruttura logistica di primaria valenza per l'Abruzzo. Ieri mattina, infatti, grazie alle caratteristiche dei fondali e alla professionalità del personale, la nave Eurocargo Salerno della "Grimaldi Lines", di 196 metri di lunghezza, è attraccata per caricare ben 651 furgoni della Sevel. Il carico, con destinazione porto di Monfalcone, sarà poi dirottato sui mercati europei. La nave, con la sua stazza, abbatte tutti i record e si attesta tra le imbarcazioni più grandi mai entrate in porto. Tutto questo è stato possibile grazie all'ampliamento dei fondali dello scalo di Punta Penna, che permette l'approdo di navigli di maggiore stazza, e alla sinergia tra l'Autorità Marittima di Vasto, il pilota ormeggiatore e gli addetti ai servizi Portuali.Tutte le attività sono state eseguite, direttamente, dal comandante del Porto, Stefano Varone. Piena soddisfazione è stata espressa da Pietro Marino, dell'Agenzia Marittima Vastese: «Un plauso a tutti i soggetti coinvolti nelle operazioni di attracco. Le competenze professionali acquisite negli anni», ha aggiunto, «e il fattivo intervento del comandante, della Capitaneria di Porto, hanno creato le condizioni per avviare un nuovo corso dello scalo di Punta Penna».La stessa nave tornerà a Vasto già la prossima settimana per un altro ingente carico. Va anche ricordato che sulla struttura si realizzeranno, a breve, ulteriori investimenti. L'intermodalità per il Porto di Vasto, con l'avvento del collegamento ferroviario, diventerà fondamentale per il suo sviluppo e una conseguente crescita nei volumi dei traffici.Costituito da un bacino di circa 90.000 m² su cui insistono 5 banchine per un totale di circa 1.000 metri lineari utili, nel porto di Vasto trovano ormeggio la flotta peschereccia e unità che effettuano operazioni commerciali carico/scarico merci. Il suo faro è il secondo più alto in Italia dopo la lanterna di Genova. I dati tecnici sullo scalo, riperibili attraverso Internet, ci dicono che la banchina di ponente ha una lunghezza di 210 metri, che fino a due giorni fa consentiva l'attracco di navi a loro volta non più lunghe di 170 metri "fuori tutto", cioè da prua a poppa. Lo stesso limite peraltro vigeva per la banchina di riva, lunga 345 metri. Ma l'attracco avvenuto ieri ha permesso di superare entrambe le soglie stabilendo il record di attracco non solo per il porto vastese ma per l'intero Abruzzo.

www.filtabruzzomolise.it ~ cgil@filtabruzzomolise.it



 
Federazione Italiana Lavoratori Trasporti CGIL AbruzzoMolise - Via Benedetto Croce 108 - 65126 PESCARA - Cod. Fisc.: 91016710682 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
1012998