Condividi: Bookmark and Share
Stampa:
Data: 17/10/2020
Testata Giornalistica: IL MESSAGGERO
    IL MESSAGGERO

Aspi, in bilico la trattativa Cdp-fondi Toto e Apollo: «Pronti per un’offerta».

ROMA Trattativa con il vento contrario su Aspi. Tra Cdp e i due investitori internazionali ( Blackstonee Macquarie) aumentano le divergenze sulla struttura dell’acquisizione, mentre si fanno avanti altri pretendenti, come Toto e Apollo che potrebbero intervenire se il tentativo di Cassa dovesse arenarsi. Ieri sera fino a tarda ora sarebbero proseguite le discussioni fra gliadvisor, per trovare un punto di equilibrio. I due investitori, secondo quanto ricostruito presso fonti dirette, chiedono il 30% a testa del veicolo che dovrebbe acquistare da Atlantia subito l’88% di Autostrade, dichiarandosi pronto a rilevare il 12% dei soci di minoranza che hanno un’opzione di vendita. Con il60% in mano dei due alleati, a Cdp resterebbe il 40%dei veicolo controllato da un altro veicolo, inizialmente 100% in mano a via Goito. Di fronte a questo assetto, Cassa avrebbe chiesto una governance dove le decisioni strategiche verrebbero prese da una maggioranza del 70%, ma i due fondi nicchiano, comunque chiedono altro tempo, sapendo che se dovesse fallire la cordata Cdp, essi interverrebero nel dual track. Senza questi alleati, Cassa resterebbe da sola. L’esclusiva concessa da Atlantia scade domani, ma ci sarà proroga perchè l’offerta verrà deliberata dal cda di Cdp fissato per le ore 18 di lunedì 19, in contemporanea con il board della holding. Cassa, che è assistita da Unicredit e Citi, lavora su più fronti. Dopo quello negoziale con Blackstone e Macquarie, è alla ricerca di altri investitori italiani da far entrare nella prima newco, per ridurre l’esborso. Il prezzo oggetto di trattativa con i consulenti di Atlantia resta attornoa 9- 10miliardi. Fondazioni. Poste vita e casse di previdenza, contattate da governo e Cdp, anche ieri avrebbero chiesto di intervenire tramite F2i che per farlo, però, vorrebbe condividere criteri industriali per gestire Aspi come ha riferito ai suoi sponsor. Il tentativo di Cdp è in salita, se dovesse fallire, sarebbero pronti Toto e Apollo. «Intendiamo manifestare nuovamente il nostro interesse all’operazione», dice la lettera inviata ad Atlantia, «vogliamo inviare un’offerta anche prima del 16 dicembre».


www.filtabruzzomolise.it ~ cgil@filtabruzzomolise.it



 
Federazione Italiana Lavoratori Trasporti CGIL AbruzzoMolise - Via Benedetto Croce 108 - 65126 PESCARA - Cod. Fisc.: 91016710682 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
0811383