Condividi: Bookmark and Share
Stampa:
Data: 23/10/2022
Testata Giornalistica: IL CENTRO
    IL CENTRO

Binario tra il porto e la stazione: accordo per realizzare l'opera. Firmata l'intesa fra Regione, Provincia, Comune, commissario per la Zes e Rete ferroviaria italiana

Il senatore Sigismondi (FdI): obiettivo fortemente voluto dal presidente Marsilio e dalla sua giunta


VASTO Via libera al collegamento ferroviario con il porto di Punta Penna. Il codissetto "Ultimo miglio ferroviario" diventa realtà. Ad annunciarlo è stato ieri con una nota il senatore di FdI, Etelwardo Sigismondi. «La sottoscrizione del protocollo d'intesa con Rete ferroviaria italiana», scrive Sigismondi in una nota, «rappresenta il raggiungimento di un obiettivo fortemente voluto dal presidente della Regione, Marco Marsilio, e dalla sua giunta. Sin dal loro insediamento hanno, infatti, voluto perseguire l'opera di valorizzazione del porto di Vasto portandolo ad essere di interesse nazionale». Punta Penna sta vivendo un momento d'oro. Le attività portuali non sono state intaccate dalla crisi e il traffico mercantile è in costante crescita. La realizzazione della linea ferroviaria dimezzerà i costi delle grandi industrie e attirerà per questo nuovo lavoro. «Ringrazio Rfi», annota Sigismondi, «per l'impegno profuso verso la realizzazione del collegamento ferroviario che consentirà di avviare quei passi significativi e decisivi per il rilancio dell'infrastruttura portuale. Dopo la firma del protocollo attendiamo l'avvio della progettazione e messa in opera del collegamento ferroviario anche attraverso l'importante lavoro che il commissario per la Zona economica speciale, Mauro Miccio, sta effettuando». Il commissario Miccio ha ribadito di recente che presto partiranno i primi investimenti per 50 milioni di euro. Per l'Abruzzo e il Vastese è prevista una stagione di importanti investimenti. «Come aveva preannunciato il presidente Marsilio», ricorda il parlamentare vastese, «dopo aver potenziato le strutture portuali abruzzesi con il contributo dell'Autorità di sistema portuale, oltre al collegamento ferroviario è previsto, sempre per lo scalo vastese, l'ampliamento della banchina di levante, il potenziamento della diga foranea, l'escavazione dei fondali e il miglioramento dell'accessibilità stradale. Per Vasto», conclude Sigismondi, «grazie all'attenzione di questo governo regionale a cui va il mio ringraziamento, si apre un nuovo capitolo che porterà nuovi investimenti e linfa al tessuto economico del territorio».

www.filtabruzzomolise.it ~ cgil@filtabruzzomolise.it



 
Federazione Italiana Lavoratori Trasporti CGIL AbruzzoMolise - Via Benedetto Croce 108 - 65126 PESCARA - Cod. Fisc.: 91016710682 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
1009941