Condividi: Bookmark and Share
Stampa:
Data: 17/09/2022
Testata Giornalistica: IL CENTRO
    IL CENTRO

Infrastrutture: l'Abruzzo ora indossa la maglia nera Camere Commercio

PESCARA Il Libro bianco delle priorità infrastrutturali abruzzesi, voluto dalle Camera di Commercio Chieti Pescara e Gran Sasso, e realizzato da Uniontrasporti, è stato presentato ieri a Pescara, in un incontro moderato dal giornalista del Centro Domenico Ranieri. La direzione è quella di investire 4 miliardi e 800mila euro per generare un valore aggiunto di oltre 6 miliardi in un territorio che evidenzia una delle performance peggiori di Italia, collocandosi tra il 74esimo e l'89esimo posto. «La nostra regione è ferma da oltre trenta anni e non cresce. Le attività industriali sono diminuite», ha denunciato Gennaro Strever. Per la presidente del Gran Sasso, Antonella Ballone, il Libro bianco è una chiamata alle armi «per la costruzione di un Abruzzo più competitivo in cui nessun territorio venga lasciato solo». Sono 9 le opere da portare avanti: i 2 collegamenti trasversali della Fondo Valle Trigno e la statale Val di Sangro; i potenziamenti delle ferrovie Pescara-Roma, Pescara-Bari e della rete dell'Aquila; l'adeguamento di A24 e A25; il prolungamento della Teramo mare; il potenziamento dei porti di Ortona e Vasto. E un collegamento a 4 corsie che consenta di connettere l'A14 all'A1 tra i caselli di Vasto Sud e Caianello. (c.s.)


www.filtabruzzomolise.it ~ cgil@filtabruzzomolise.it



 
Federazione Italiana Lavoratori Trasporti CGIL AbruzzoMolise - Via Benedetto Croce 108 - 65126 PESCARA - Cod. Fisc.: 91016710682 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
1012848