Condividi: Bookmark and Share
Stampa:
Data: 28/05/2022
Testata Giornalistica: FUTURO MOLISE
    FUTURO MOLISE

Piano regionale dei trasporti, la Terza Commissione non dà parer favorevole. Strada in salita per Pallante?

Parte in salita il Piano regionale dei trasporti approvato dalla Giunta Toma. La Terza Commissione guidata da Aida Romagnuolo non ha ritenuto opportuno licenziare l’atto, prima dell’approdo in aula consiliare, con parere favorevole. Due astenuti (Romagnuolo e D’Egidio) e un voto contrario (De Chirico dei 5stelle) è stato il risultato della seduta di questo pomeriggio. Pare che a mettere i consiglieri sul chi va là siano state proprio le audizioni di mercoledì scorso, quando in aula consiliare sono stati ascoltati i sindacati, le imprese del Trasporto pubblico locale e alcuni amministratori. Troppi, sembra, siano stati i pareri sfavorevoli verso la gestione amministrativa del settore. La stessa presidente di Commissione, Aida Romagnuolo, nei giorni scorsi ha parlato di dibattito animato. “L’audizione degli stakeholder ha concesso a noi consiglieri, di maggioranza e opposizione, di avere un quadro più nitido della situazione del TPL prendendo atto delle necessità del settore, così come raccontato direttamente dalle aziende, dai sindacati che sono stati auditi, e della struttura regionale rappresentata dalla dirigente Dina Verrecchia” ha dichiarato la Romagnuolo. “Le tre ore di discussione hanno certamente contribuito a fare chiarezza andando oltre i “racconti” in differita che di solito si ascoltano in tv o leggendo i giornali. Il quadro rappresentato è ancora complesso, le preoccupazioni degli imprenditori sono evidenti. Ci rammarica l’assenza di una delle più grandi società locali, la SATI, la cui presenza avrebbe potuto contribuire a sciogliere altri dubbi sulla bontà del Piano dei Trasporti e dell’approvazione della Rete Minima adottata dalla Giunta nonostante le obiezioni di molti comuni”.

Ora la parola passerà al Consiglio regionale dove il nodo da sciogliere pare sia sempre lo stesso che nel 2019 portò alla bocciatura della legge sui TPL dell’allora assessore Niro: la divisione del Molise in due lotti. Oggi il settore è rappresentato dall’assessore Quintino Pallante, che non sembra riscuotere un grande successo tra gli addetti ai lavori tutti contrari alla modalità di gestione e accusato di essere poco incline all’ascolto dei bisogni delle aziende e dei servizi scarsamente resi ai molisani.


www.filtabruzzomolise.it ~ cgil@filtabruzzomolise.it



 
Federazione Italiana Lavoratori Trasporti CGIL AbruzzoMolise - Via Benedetto Croce 108 - 65126 PESCARA - Cod. Fisc.: 91016710682 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
0956432