Condividi: Bookmark and Share
Stampa:
Data: 13/02/2020
Testata Giornalistica: ABRUZZOWEB
    ABRUZZOWEB

Stop al bus per Sevel: a Termoli arriva la polizia, mancanza condizioni sicurezza

 
 TERMOLI - Stop della Polizia al bus extraurbano in partenza da Termoli alla volta della Sevel di Atessa (Chieti) per mancanza di condizioni di sicurezza.

E' accaduto nel primo pomeriggio, quando gli operai arrivati al terminal bus e pronti a partire per il turno pomeridiano in fabbrica, constatate le condizioni del veicolo hanno chiamato il Commissariato.

Gli agenti hanno effettuato un'ispezione dell'autobus rilevando la mancanza di cinture funzionanti, la rottura dell'aria condizionata e il parabrezza anteriore lesionato; hanno quindi imposto la sostituzione immediata del pullman.

L'autista della ditta che gestisce il trasporto dal Molise all'Abruzzo ha chiesto un nuovo pullman che è arrivato poco dopo, consentendo ai lavoratori di partire, anche se con un leggero ritardo.

"Il disagio dei trasporti pubblici dei lavoratori che vanno alla Sevel è acclarato da tempo", commenta Nicola Manzi, segretario Uilm Uil Chieti-Pescara. 

"Invito le istituzioni e le Regioni Abruzzo e Molise a migliorare e ottimizzare i servizi, affinché sempre più lavoratori possano utilizzare il mezzo pubblico, specie nei turni di notte. Perché salute e sicurezza dei lavoratori, dopo otto ore di lavoro, specie di notte, sono fondamentali per evitare i rischi della viabilità e gli incidenti mortali, purtroppo divenuti ordinari negli ultimi anni". 


www.filtabruzzomolise.it ~ cgil@filtabruzzomolise.it



 
Federazione Italiana Lavoratori Trasporti CGIL AbruzzoMolise - Via Benedetto Croce 108 - 65126 PESCARA - Cod. Fisc.: 91016710682 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
0731969