Condividi: Bookmark and Share
Stampa:
Data: 06/10/2022
Testata Giornalistica: IL CENTRO
    IL CENTRO

Strada parco, ecco i filobus: a giorni la decisione del Tar Il prossimo 14 ottobre il pronunciamento nel merito sul passaggio dei mezzi Intanto domani Tua presenta i 6 nuovi mezzi: possono portare 150 passeggeri

PESCARA Stanno arrivando in queste ore i filobus che effettueranno il collegamento tra Montesilvano e Pescara lungo la strada Parco. Domani la Tua presenterà i mezzi alla presenza del presidente Gabriele De Angelis, del direttore generale Maxmilian Di Pasquale, del direttore tecnico Paolo Sportiello e dei sindaci delle due città Carlo Masci e Ottavio De Martinis. I sei filobus ExquiCity dell'azienda belga Van Hool avranno una lunghezza di 18 metri, sono filosnodati e avranno una capacità di poco meno di 150 passeggeri per corsa. L'arrivo dei mezzi però non significa la messa in funzione immediata. Ci sono ancora tanti nodi da sciogliere prima di vedere i filoveicoli in movimento. Innanzitutto gli autisti che dovranno guidarli dovranno seguire un corso di formazione speciale che gli consentirà di conseguire un'abilitazione specifica. Poi c'è da completare il cantiere, i cui lavori sono ancora in corso nell'ultimo tratto su Pescara, verso viale Muzii, a cui seguiranno alcuni piccoli interventi lungo tutto il tracciato. Una volta completate le opere, andranno fatti i collaudi e la messa in pre-esercizio dei mezzi. Ma soprattutto si attende anche l'esito del ricorso contro la filovia presentato dal comitato Strada Parco Bene Comune davanti al Tar, che il prossimo 14 ottobre si pronuncerà nel merito, dopo che a settembre dell'anno scorso aveva affrontato una prima volta la questione sospendendo il provvedimento con cui il ministero Infrastrutture e Mobilità sostenibile aveva dato via il libera al passaggio del filobus sulla strada Parco. A dicembre 2021, il Consiglio di Stato aveva accolto l'appello presentato da Regione Abruzzo, Tua e dai Comuni di Pescara e Montesilvano contro il pronunciamento del Tar e aveva consentito la ripresa del cantiere, tuttora in corso.I sei filobus, sia elettrici che a marcia autonoma nei punti della città in cui non c'è l'alimentazione elettrica grazie alla presenza di batterie ricaricabili a bordo, non percorreranno solo la strada Parco. L'ex tracciato ferroviario è in via di completamento tra viale Muzii a Pescara, vicino al conservatorio, fino a Montesilvano, lungo viale Europa. Lì i mezzi, in direzione nord, usciranno dalla strada Parco su viale Europa, la percorreranno fino a via Tasso, per proseguire su via Inghilterra, via Zimei (dove è in programma una fermata), passeranno dietro al Pala Dean Martin per arrivare al capolinea di viale Aldo Moro, tra il parco della Libertà e Porto Allegro. Verso Pescara, il mezzo passerà su via Portogallo, via Foscolo e sulla strada Parco.

06 ottobre 2022 il centro pe

 

www.filtabruzzomolise.it ~ cgil@filtabruzzomolise.it



 
Federazione Italiana Lavoratori Trasporti CGIL AbruzzoMolise - Via Benedetto Croce 108 - 65126 PESCARA - Cod. Fisc.: 91016710682 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
1012833