Condividi: Bookmark and Share
Stampa:
Data: 26/08/2022
Testata Giornalistica: IL CENTRO
    IL CENTRO

Strada parco, ultimi giorni per parcheggiare Fino a domenica i posti a pagamento per il mare. Navette per la riviera in servizio altri due giorni

PESCARA Si concludono nel fine settimana le due iniziative promosse dal comune di Pescara per agevolare i bagnanti diretti al mare. Domani e domenica si potrà usufruire dei bus navetta messi a disposizione dalla società Tua per raggiungere gratuitamente la riviera nord e quella sud, rispettivamente dall'area di risulta e dall'antistadio, con partenze ogni trenta minuti, dalle 9,30 alle 13 e dalle 15,30 alle 19. E domani e domenica saranno anche gli ultimi giorni per usufruire dei 350 posti auto a pagamento (due euro al giorno) attivati il 9 luglio sulla strada parco, nel tratto che va da via Cadorna fino alle Naiadi. Il bilancio, seppur provvisorio, è più che positivo per l'assessore comunale Luigi Albore Mascia. «I dati sono straordinari», commenta l'assessore, parlando del riscontro «ottimo» registrato nelle scorse settimane, con numeri mano a mano crescenti, per le auto presenti sulla strada parco: si è passati da 376 biglietti di una delle prime domeniche di luglio ai 608 del 7 agosto, mentre nelle giornate di sabato sono sempre stati superati i 300 biglietti emessi. Per i bus navetta, invece, sono state circa 600 le persone che hanno usufruito dei mezzi, almeno nei primi fine settimana, e per Albore Mascia si tratta di un buon risultato, «un grande successo» perché «prima non c'erano, sono una novità, e da un mesetto è stato attivato anche un collegamento dai colli, per andare sul lungomare. Un servizio da riproporre», dice convinto l'assessore che si è fatto promotore di questa iniziativa.Se oggi la strada parco viene usata per la sosta delle auto dei bagnanti, «spero che poi, su quello stesso tracciato, il filobus sarà una alternativa ai mezzi privati», commenta l'assessore Albore Mascia. «Abbiamo tracciato il solco, gettato i primi semi e raccolto i primi frutti, dimostrando che non serve arrivare con l'auto davanti allo stabilimento balneare, a meno che non ci sia una necessità particolare oppure se il bagnate è un anziano, ad esempio», dice sempre Albore Mascia. La novità di quest'anno sono stati anche «gli stalli per bici e moto: c'è stato un boom di motociclisti e anche di bici a noleggio». A proposito di noleggio, l'assessore sta pensando «alle auto elettriche, per il car sharing. Studierò l'esperienza di città simili a Pescara e valuterò se ci sono delle esperienze interessanti da proporre qui, senza riempire la città di mezzi inutili».

www.filtabruzzomolise.it ~ cgil@filtabruzzomolise.it



 
Federazione Italiana Lavoratori Trasporti CGIL AbruzzoMolise - Via Benedetto Croce 108 - 65126 PESCARA - Cod. Fisc.: 91016710682 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
1012994