Condividi: Bookmark and Share
Stampa:
Data: 11/07/2020
Testata Giornalistica: IL CENTRO
    IL CENTRO

Trasporto pubblico, Pepe chiede un tavolo per riprogrammarlo lettera al presidente della provincia

TERAMOIl consigliere e vice-capogruppo regionale del Pd, Dino Pepe, ha scritto al presidente della Provincia, Diego Di Bonaventura, per chiedere la convocazione di un incontro urgente per parlare della situazione dei servizi di trasporto pubblico nel Teramano che, scrive Pepe, «sono stati fortemente ridimensionati nella cosiddetta "fase 2", ovvero quella del "ritorno alla normalità" dopo il periodo di lockdown».«Le questioni aperte sono tante», prosegue l'esponente del Pd, «le riduzioni delle corse, le diminuzioni dei servizi di collegamento tra comuni limitrofi, i disagi dei pendolari che non hanno garanzia sulle fasce orarie corrispondenti con i turni di lavoro e le mancate coincidenze sono solo alcune delle inefficienze con le quali i teramani devono fare i conti da settimane. A queste si aggiungono problematiche annose come le mancate manutenzioni dei mezzi, il parco macchine obsoleto, i carenti collegamenti con Roma, con L'Aquila, con il fondamentale snodo ferroviario di Pescara e con le aree più produttive della nostra regione, l'affidamento dei servizi in sub concessione ad altre imprese producendo, tra le altre cose, una precarizzazione delle condizioni contrattuali dei lavoratori e una sostanziale privatizzazione del servizio».Per Pepe l'autunno prossimo con la riapertura delle scuole «potrebbe causare un vero e proprio "cortocircuito" del trasporto pubblico locale, incapace di far fronte alle richieste di sicurezza e di mobilità che arriveranno. In tale ottica», conclude l'ex assessore regionale, «ho chiesto al presidente della Provincia di convocare, a stretto giro, una riunione operativa aperta ai sindaci, alle parti sociali, ai rappresentanti dell'azienda Tua, ai comitati dei pendolari, alla Regione Abruzzo e a tutti i rappresentanti istituzionali locali, con lo scopo di riprogrammare al meglio il trasporto pubblico nella nostra provincia».


www.filtabruzzomolise.it ~ cgil@filtabruzzomolise.it



 
Federazione Italiana Lavoratori Trasporti CGIL AbruzzoMolise - Via Benedetto Croce 108 - 65126 PESCARA - Cod. Fisc.: 91016710682 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
0798247