Condividi: Bookmark and Share
Stampa:
Data: 11/02/2024
Testata Giornalistica: IL QUOTIDIANO DEL MOLISE
    IL QUOTIDIANO DEL MOLISE

Ferrovie, attivata la linea elettrica tra Isernia e Roccaravindola. Da questa mattina 11 febbraio collegamenti diretti per Roma e Napoli

Al via da questa mattina, dalle ore 6.40, i primi collegamenti diretti dalla stazione di Isernia per Roma e Napoli, e viceversa, resi possibili grazie all’impegno di Rete Ferroviaria Italia, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS, che ha attivato alla trazione elettrica la tratta fra Isernia e Roccaravindola.

Grazie al graduale rinnovo della flotta regionale di Trenitalia - società capofila del Polo Passeggeri del Gruppo FS - tutti i collegamenti con la Capitale sono già effettuati con treni elettrici e progressivamente nei prossimi mesi lo saranno anche quelli per Napoli. Resta attivo, fra Isernia e Campobasso, il servizio sostitutivo con autobus, programmato in relazione agli orari di partenza e arrivo dei treni da e per Isernia.

L’attivazione della tratta fra Isernia e Roccaravindola, che costituisce la prima parte dei lavori per l’elettrificazione dell’intera linea fino a Campobasso, ha visto l’impegno di circa 400 risorse di RFI e delle imprese appaltatrici. Gli interventi realizzati hanno interessato 17 km di linea, con il rinnovo di binari, traverse, deviatoi e l’adeguamento degli impianti di comando e controllo dell’infrastruttura, con la realizzazione di una nuova sottostazione elettrica a Pettoranello. Nella stazione di Isernia è stato realizzato, contestualmente, il nuovo Apparato Centrale Computerizzato (ACC*), che si avvale delle più innovative tecnologie e consente di innalzare gli standard di gestione e supervisione dell’intera linea ferroviaria, migliorando la sicurezza e la qualità del servizio.

Intanto proseguono i lavori fra Isernia e Campobasso (57 km): per l’adeguamento delle opere civili nelle gallerie e della sede ferroviaria in alcune stazioni, con il rifacimento del piano del ferro in quelle di Campobasso e Carpinone. Sono in fase di realizzazione due sottostazioni elettriche a Guardiaregia e Ripalimosani, l’upgrade del sistema di comando e controllo marcia treno e la realizzazione del nuovo impianto di informazione al pubblico nella stazione di Carpinone. La conclusione dei lavori è prevista per la fine del 2024.

L’investimento complessivo per l’ elettrificazione della linea Roccaravindola – Isernia – Campobasso è di 290 milioni di euro, in parte finanziati con fondi PNRR.


www.filtabruzzomolise.it ~ cgil@filtabruzzomolise.it



 
Federazione Italiana Lavoratori Trasporti CGIL AbruzzoMolise - Via Benedetto Croce 108 - 65126 PESCARA - Cod. Fisc.: 91016710682 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
1276137