Condividi: Bookmark and Share
Stampa:
Data: 21/11/2022
Testata Giornalistica: PRIMO PIANO MOLISE
    PRIMO PIANO MOLISE

Vertenza Atm, Palco Vitale intima di versare 540mila euro di contributi. La decisione dopo le denunce dei sindacati

CAMPOBASSO. Novità sul fronte detta vertenza Atm, l'azienda che si occupa del trasporto pubblico regionale. Dopo le ripetute denunce dei sindacati, la Regione ha scritto all'Ispettorato del lavoro e all'Inps intimando alla società di pagare entro cinque giorni il debito di 540mila euro per i contributi previdenziali non versati. Lo rendono noto i sindacati di categoria Filt Cgil e Fit Cisl. «A breve — annunciano Franco Rolandi della Fili Cgil e Simone Vitagliano della Fit Cisl — la Regione riceverà e sempre per il tramite delle organizzazioni sindacali, ulteriori comunicazioni controfirmate dai dipendenti al fine di segnalare formalmente il ritardo nel pagamento della retribuzione da parte della società di trasporto pubblico locale Atm. Nello specifico le suddette segnalazioni riguarderanno prevalentemente la mensilità di ottobre e perla quale a tutt'oggi l'impresa non ha ancora provveduto né a corrispondere la retribuzione né a consegnare il relativo cedolino paga ai dipendenti. L'intento é quello di applicare quanto previsto dal Codice degli appalti ovvero indurre la Regione, in qualità di stazione appaltante, a pagare direttamente ai lavoratori le retribuzioni arretrate in luogo dell'affidatario del contratto risultante inadempiente».


www.filtabruzzomolise.it ~ cgil@filtabruzzomolise.it



 
Federazione Italiana Lavoratori Trasporti CGIL AbruzzoMolise - Via Benedetto Croce 108 - 65126 PESCARA - Cod. Fisc.: 91016710682 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
1009949